Dakar 2019: Nicola Dutto è il primo paraplegico al via con una moto

Non è ancora partito, ma ha già un primato. Nicola Dutto, 49 anni, piemontese è il primo pilota paraplegico a partecipare a una Dakar in moto. Il cuneese sarà al via del rally raid che partirà da Lima, la capitale del Perù, il 7 gennaio con una Ktm 450 EXC-F #143.
Nicola è stato più volte campione italiano ed europeo nel periodo fra il 2004 e il 2009, ma poi è caduto nella prima speciale dell’Italian Baja del 2010 che si è disputata a Pordenone: nel crash ha perso l’uso delle gambe a causa dei danni permanenti alla colonna vertebrale.
Dutto, sposato con una figlia di 17 anni, non si è affatto perso d’animo perché ha deciso di essere protagonista alla Dakar: ma il rally raid più famoso del mondo è il punto di arrivo di un pilota che ha saputo costruire una… seconda carriera, perché nel 2012 Nicola è tornato in sella a una moto nella Baja Aragon e ha concluso 24esimo fra i normodotati. Poi l’apparizione alla Baja 1000 in Messico nel 2013 e la partecipazione al Mondiale Baja dove è risultato il primo degli italiani.
La ASO ha accettato l’iscrizione di Nicola perché ha preparato meticolosamente il suo debutto: ha modificato la sua KTM dotandola di un roll-bar di protezione per le gambe e di uno schienale su misura e comandi al manubrio: oltre a freno anteriore e posteriore, ci sono anche quelli per il cambio e l’acceleratore.
“Sono sereno – ha detto Dutto – questa Dakar non è qualcosa d’improvvisato. Sei anni fa sono tornato a correre in moto da paraplegico e ho partecipato a tutte le gare che avevo già affrontato da normodotato in giro per il mondo. Poi due anni fa il sogno Dakar ha iniziato a prendere forma. So che sarà dura, ma è un sogno che si avvera…”.
In realtà Dutto non correrà da solo ma avrà tre “angeli custodi” che lo seguiranno passo a passo nella dieci tappe di questa Dakar di 5 mila km che per il 70% si disputerà sulla sabbia: Juan Villarubia, Pablo Toral e Victor Rivera sono tre spagnoli che si sono messi a disposizione del coraggioso rider italiano, pronti a intervenire in caso di caduta.
Nicola si è allenato al Merzouga Rally e al Rally del Marocco, dopo aver curato per un anno la preparazione fisica al Planet Fitness di Mondovì, lavorando in modo particolare per migliorare l’equilibrio sulla moto.
FONTE: https://it.motorsport.com/dakar/news/dakar-2019-nicola-dutto-e-il-primo-paraplegico-al-via-con-una-moto/4319278/
https://www.facebook.com/stefano.caputo.12/videos/10215230934299277/?t=9
Prodotti più venduti
- € 21,72
€ 217,16 - € 21,72
         

€ 217,16 € 195,44

- € 12,08
€ 120,78 - € 12,08

€ 120,78 € 108,70

- € 4,64
€ 46,36 - € 4,64

€ 46,36 € 41,72

- € 5,12
€ 51,24 - € 5,12

€ 51,24 € 46,12

- € 6,22
€ 62,22 - € 6,22

€ 62,22 € 56,00

Iscriviti alla nostra newsletter