Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Guida alla scelta della carrozzina

Scegliere la carrozzina giusta non è facile, soprattutto perché quando si parla di disabilità ogni persona ha esigenze diverse e necessita di soluzioni personalizzate. Normalmente, quando si deve scegliere la propria carrozzina si va incontro a tre considerazioni (oltre a quelle mediche): l’adeguamento, l’utilizzo che se ne deve fare e l’ambiente nel quale si è soliti circolare. 

La maggior parte delle carrozzine di Disabili Abili sono personalizzabili secondo le esigenze dell’utilizzatore, soprattutto per quanto riguarda misura e posizione della seduta e schienale, con braccioli che si possono regolare e accessori extra in aggiunta come poggiapiedi e poggiatesta. 

Tuttavia, la quantità di carrozzine presenti sul mercato può creare confusione all’utente. Per questo, Disabili Abili offre un’assistenza unica grazie alla prova gratuita a casa dell'ausilio scelto per capire perfettamente se la carrozzina è adatta al suo utilizzatore. 

In questo articolo vi daremo qualche consiglio utile in anteprima per capire come trovare la carrozzina più adatta a voi o i vostri cari prima della prova diretta. 

Sono tre i fattori più importanti da prendere in considerazione. 


Scegli in base alla tua disabilità


Il primo fattore da prendere in  considerazione è il tipo di disabilità presente: bisogna analizzare le caratteristiche accessorie più importanti, come ad esempio controllo posturale e autonomia nello spostamento. 

Per questo le nostre carrozzine hanno la possibilità di aggiungere alla struttura già pronta alcune caratteristiche, come braccioli dinamici, schienali posturali o comandi alternativi di guida.

Altri due aspetti da considerare sono legati all’omologazione della carrozzina: il peso dell'utente e la sua altezza. La seduta infatti, dovrà essere abbastanza larga da garantire comodità ma non troppo per assicurare stabilità.

Per quale utilizzo è destinata?


E’ altrettanto importante prendere consapevolezza dell’utilizzo che si deve fare della propria carrozzina, e quindi delle prestazioni offerte. Se si ha il bisogno di chiuderla e riaprirla spesso, probabilmente stai cercando una carrozzina elettrica pieghevole. Queste carrozzine elettriche risultano molto comode a chi ha necessità di trasportare il proprio ausilio nel bagagliaio dell'auto o per chi, non utilizzandolo solo in casa, vuole occupare meno spazio possibile.

Se invece si è intenzionati a praticare sport o muoversi molto nel tempo libero, una carrozzina superleggera  permetterà di muoversi più velocemente e con meno difficoltà, garantendo più autonomia al suo utente. 

In quale ambiente userai la carrozzina?

Infine, bisogna tener conto dell’ambiente in cui si intende stare: una carrozzina da interno ha sicuramente caratteristiche diverse da una da esterno, come una carrozzina fuoristrada presenta accessori più idonei al percorso scosceso rispetto ad una carrozzina da strada urbana. Le carrozzine fuoristrada sono infatti tra le più potenti carrozzine elettriche disponibili. Dotate di 4 ruote motrici, le carrozzine offroad permettono di affrontare anche i terreni più complessi come fango, neve o sabbia. Solitamente di dimensioni non modeste per garantire la maggiore stabilità possibile, le carrozzine 4X4 sono particolarmente indicate a chi vive in montagna o in campagna e deve affrontare salite particolarmente ripide oppure ostacoli importanti.

Tutte le nostre carrozzine offrono la possibilità di una prova gratuita a casa e l’acquisto di accessori specifici per mantenere la comodità e l’autonomia richiesta. Puoi visitare il nostro sito e scoprire tutte le informazioni che ti servono attraverso il form dedicato.