Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Imparare la diversità

Sono madre di Emanuele da quasi 7 mesi e, come tutte le neomamme e i neopapà, in famiglia stiamo imparando ad adeguarci alle esigenze del piccolo di casa, che a dirla tutta è diventato il nostro piccolo capo.

Ormai inizia a dare più attenzione alla tv, specie ai cartoni animati e in questo frangente RAI YOYO canale 43 del digitale terrestre, la fa da padrone. In questi giorni mi è caduto l'occhio su un cartone animato in particolare e ho deciso di raccontarvi un po’ di questo prodotto così speciale trasmesso dalla RAI.

ZAFARI è una serie animata per bambini che ha debuttato nel luglio 2018 su FranceTV, NatGeoKids in America Latina e viene distribuita in tutto il mondo da NBCUniversal e Dreamworks con il patrocinio del WWF.

La serie animata mira a rafforzare i valori dell'amicizia e dell'accettazione degli altri in modo divertente, attraverso la narrazione creativa di personaggi unici, tra cui un simpatico elefantino con strisce zebrate, un imponente leone con piume di fenicottero, una giraffa pavone, un gorilla pinguino e molti altri animali che sono magicamente nati nella pelle di altri animali. Il creatore della serie è David Dozoretz, che sostiene con tutto il cuore il messaggio dell'accoglienza delle differenze, “poiché siamo tutti unici”.

La storia è ambientata in una valle ai piedi del Monte Kilimangiaro dove vive un gruppo di animali straordinari. Zoomba un giovane e intelligente elefantino è nato con la particolarità di avere delle strisce bianche e nere come una zebra. Per questo motivo però viene emarginato dal suo gruppo perché ritenuto diverso. Ma stringendo amicizia con la scimmietta Quincy, anche lei nata con la particolarità di essere simile ad un toporagno, troverà un posto ai piedi del monte Kilimangiaro, dove gli animali hanno imparato a sentirsi tutti uguali, in quanto tutti nati con delle particolarità diverse e bizzarre. Questo luogo si chiama Zafari e qui risiedono giraffe-pavoni, leoni-fenicottero, canguri-tigre e tanti altri animali. Zoomba si integra molto bene al gruppo di animali tanto che grazie alla sua saggezza, nonostante la sua giovane età, riesce sempre a trovare una soluzione a qualche problema.

Anche noi disabili siamo stati spesso percepiti come “diversi”, e molto spesso ancora oggi è così. Ma questa deve diventare una diversità sia compresa che valorizzata. È importante far capire questi concetti sin da piccoli e tutti sappiamo che a fianco a un bambino c’è sempre un adulto, per questo è importante che il messaggio arrivi forte e chiaro soprattutto a chi deve crescere una nuova vita. Assumiamoci tutti la responsabilità di insegnare ai bambini a scavalcare la tolleranza per arrivare a un livello superiore che è “l'abbraccio della differenza unica nella società” come ha sostenuto il Presidente della Spacetoon Group riferendosi a questo piccolo capolavoro e non c'è dubbio che il cartone animato sia uno dei più potenti strumenti per trasmettere questo messaggio direttamente ai bambini per piantare questi semi nelle loro menti e nei loro cuori.

ZAFARI insegna ai bambini che le nostre differenze non dovrebbero essere tollerate, ma celebrate in quanto la diversità ci rende unici. Essere diversi arricchisce sempre e non appiattisce mai la vita di nessuno.


Margherita Rastiello