I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62
Post

L’olio di cocco non è un olio come gli altri

Eccoci ad un’altra scheda Salute-Benessere Naturale di Riccardo Lautizi, fondatore di : http://dionidream.acemlna.com/lt.php?s=44ec84a99c20d9898ee2c1bbc233a5ad&i=87A136A1A678 La Dr.ssa Mary Newport ha testato di persona gli effetti dell'olio di cocco. Nel 2010 suo marito con il morbo di Alzheimer peggiora gravemente tanto che non riesce a fare nessuna azione quotidiana senza essere aiutato. Ecco cosa è accaduto dopo 60 giorni di assunzione quotidiana di olio di cocco

Leggi tutto
Post

Disabili: appello per libri elettronici

102 mila firme su Change.org, 31enne romano affetto da distrofia (ANSA) - ROMA, 28 GEN - "Le Case Editrici dovrebbero ormai capire che, non mettendo in commercio libri in formato elettronico, negano di fatto, a noi disabili gravi, il diritto allo studio e all'aggiornamento professionale.

Leggi tutto
Post

Alzheimer: esame del sangue potrebbe rivelare la malattia 16 anni prima della comparsa dei sintomi. La ricerca su nature medicine

E’ uno studio che potrebbe avere implicazioni importantissime non solo in clinica, dove potrebbe consentire di diagnosticare l’Alzheimer anche 16 anni prima della comparsa dei disturbi cognitivi, ma anche nel campo della ricerca di terapie innovative per questa forma di demenza, che avrà un impatto epidemiologico sempre maggiore negli anni a venire. Il test per il dosaggio delle catene leggere del neurofilamento (NfL) è già disponibile, ma deve essere validato da ulteriori ricerche.

Leggi tutto
Post

Risonanza magnetica ad architettura aperta: comfort e accuratezza

Un moderno ospedale esegue migliaia di risonanze magnetiche ogni anno, cercando di dare una risposta ai più svariati quesiti diagnostici ed eseguendo le più varie tipologie di esami: neurologici, spinali, vascolari, ortopedici, ma anche accertamenti a seguito di incidenti e traumi. In un quadro così complesso e sfaccettato, avere a disposizione apparecchiature all’avanguardia, oltre a essere una necessità per ottenere un elevato livello di accuratezza delle diagnosi, è garanzia di trattamenti rapidi e ridotti tempi di attesa.

Leggi tutto
Post

Ecco le app solidali per aiutare i vicini e i più bisognosi

Ciao a tutti i lettori del nostro Blog, lo detto tante volte ma è giusto anche ripetersi quando è necessario. Quando la tecnologia può aiutare una persona o piu’ persone è una cosa meravigliosa e sono sicuro che la pensate come me; Piuttosto che farsi la guerra con armi ultra moderne è meglio vedere una HI Tech al servizio dei piu’ deboli.

Leggi tutto
Post

Moby, nasce il primo sharing per disabili con sedia a rotelle

L'idea è di Italdesign e ora sta muovendo i primi passi, finalista del concorso Toyota Mobility Foundation Nasce Moby, primo progetto di condivisione per utilizzatori di sedie a rotelle: l'idea è di Italdesign, arrivata tra i cinque finalisti del concorso Mobility Unlimited Challenge organizzato dalla Toyota Mobility Foundation. L'azienda si aggiudica il premio di 500.000 dollari per lo sviluppo delle prossime fasi.

Leggi tutto
Post

Per salvare Pianeta proteine alternative e meno carne

World Economic Forum,con cambio dieta -5% morti e calo gas serra ROMA - Cambiare la dieta per salvare il Pianeta. Bilanciare infatti il regime alimentare, introducendo proteine alternative e limitando il consumo di carne, potrebbe ridurre drasticamente, di circa un quarto, le emissioni di gas serra, e potrebbe al contempo ridurre del 5% le morti prevenibili ogni anno, con milioni di vite risparmiate. E' questo lo scenario che emerge da uno studio del World Economic Forum, che dimostra come il bilanciamento del consumo di carni con fonti proteiche alternative può portare a benefici significativi sia per la salute umana sia per l'ambiente.

Leggi tutto
Post

Mio figlio ha una malattia rara l’analisi del genoma può aiutarlo?

Una diagnosi precisa consente di chiarire i meccanismi all’origine della malattia e rende possibile una consulenza genetica mirata, compresi i rischi in future gravidanze Mio figlio, di 14 anni, presenta deficit intellettivo, bassa statura, convulsioni e un soffio al cuore. Nessuno è stato capace di dirci quale sia la sua malattia. Per noi sarebbe importante saperlo: sia perché con una diagnosi precisa forse potremmo avere una cura migliore, sia perché non abbiamo ancora rinunciato di pensare a un secondo figlio. Ci propongono l’analisi dell’esoma. Che cos’è?

Leggi tutto
Post

Questa antica pratica ayurvedica

In questo periodo di raffreddori e sinusiti leggiamo cosa ci presenta Riccardo. - Un'altra scheda-guida CONSIGLIATA da DIONIDREAM Jala Neti è un’antica tecnica yogica, che significano rispettivamente, “acqua” e “naso”.

Leggi tutto
Post

«Diabete, sono vicino alla cura. La sperimentazione nel 2021»

Il medico ricercatore bergamasco Paolo Fiorina sta mettendo a punto la terapia con due start up. «Ho fondato le società biotech Enthera e Altheia che hanno già ricevuto decine di milioni di finanziamenti» Quando era piccino aveva un sogno, voleva conquistare l’universo progettando futuristiche astronavi. Qualche anno più tardi, Paolo Fiorina è partito per la sua missione. Non più il viaggio nello spazio, ma comunque una scoperta che potrebbe cambiare il mondo della medicina: la cura del diabete.

Leggi tutto