I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Stimolare il punto “Zu San Li” per trattare stomaco, milza e apparato digerente

Una leggenda giapponese racconta che una volta, ad un uomo furono tramandate preziose conoscenze dal padre: queste comprendevano l’identificazione della posizione del “Punto di longevità” o “Punto delle 100 malattie”. Pare che il figlio seguendo i suoi consigli (massaggiando questo punto), visse abbastanza per vedere la nascita e la morte di diversi imperatori.

Corrispondente al punto dell’agopuntura Stomaco 36, il suo nome cinese Zu San Li significa Tre miglia (o tre distanze) sulla gamba e ci ricorda la sua posizione (3 distanze = 4 dita sotto il ginocchio), ma anche l’abitudine degli antichi viaggiatori.

Il punto Zun San Li infatti veniva trattato regolarmente dagli antichi viaggiatori orientali contro la stanchezza delle gambe: ad ogni sosta stimolavano questo punto per riacquistare la forza necessaria per proseguire il loro cammino. Tradizionalmente gli eserciti, durante gli spostamenti di truppe a marce forzate, facevano una sosta ogni 5 chilometri per rifocillarsi e trattare il punto. Si dice che anche i rivoluzionari di Mao abbiano utilizzato questa tecnica per riuscire a completare la famosa “Lunga Marcia”.

“Anch’io fui trattato in quel punto, e l’effetto fu assolutamente incredibile. Sentii come se da quel punto venisse come tirato un filo invisibile che mi scorreva dentro tutto il meridiano… provocando contemporaneamente una sensazione di dolore denso, ma anche piacevole, come se sturassero un tubo parecchio incrostato! E che gran liberazione dopo..”

Così commenta un mio amico all’articolo che ho condiviso sul gruppo di supporto

[…]  Funzioni epatiche – Il massaggio del punto di pressione Zu San Li è pensato per migliorare la funzione del fegato, aiutando a regolare la produzione di bile e migliorare la capacità dell’organo di filtrare le tossine che entrano nel corpo.

Funzione renale – Stimolare il punto Zu San Li previene da infezioni renali e aiuta i reni a funzionare correttamente.

Funzione metabolica – Il Zu San Li è associato al miglioramento della funzione metabolica così e viene usato per alleviare stitichezza e altri problemi gastrointestinali .

Funzione cardiaca – Si ritiene che le funzioni del cuore possano essere migliorate massaggiando il Zu San Li. Può aiutare a mantenere corretta la circolazione, abbassare la possibilità di battiti cardiaci irregolari e migliorare la salute generale del cuore.

Irregolarità nella pressione sanguigna – Per quelli con livelli di pressione arteriosa irregolari, o troppo alta o anormalmente bassa, la stimolazione del punto Zu San Li può contribuire ad equilibrare il chi e a stabilizzare la pressione sanguigna.

Diabete e quantità irregolari di zucchero nel sangue – La stimolazione del punto Zu San Li è stata associata ad un miglioramento del metabolismo di insulina e dei livelli di zucchero nel sangue irregolari. Coloro che soffrono di diabete possono trarre grandi vantaggi dal massaggio o dall’agopuntura in questo punto di pressione.

Alcune indicazioni coincidono anche con alcune disgnosi di medicina convenzionale e in questi casi trattare Stomaco 36 può essere utile nelle seguenti situazioni:

  • gastrite
    • enterite
    • allergie
    • anemia
    • astenia
    • insufficienza del pancreas
    • ipertensione
    • stanchezza
    • immunostimolazione
    • gonalgia
    • cefalea
    • diarrea
    • vertigine
    • geriatria

FONTE: https://www.dionidream.com/zu-san-li/