Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

L’olio di cocco non è un olio come gli altri

01/02/2019 - AUTORE: Redazione DA

L'olio di cocco non è un olio come gli altri, infatti la sua struttura chimica lo rende unico. E' costituito da grassi saturi a catena media (MCF) che vengono convertiti dal fegato in corpi chetonici, molecole secondo le più recenti ricerche potrebbero essere una fonte di energia prediletta dal cervello con effetti stupefacenti.
L'olio di cocco rigenera il cervello e riduce notevolmente la demenza nei pazienti affetti dal morbo di Alzheimer
Infatti con gli anni il cervello perde progressivamente la capacità di usare il glucosio come carburante e quello che ha sorpreso gli scienziati è che i corpi chetonici invece possono essere usati sempre dal cervello come fonte di energia per il suo funzionamento anche in presenza di malattie neurodegenerative e in età avanzata.
L'olio di cocco viene a buon ragione usato per migliorare le prestazioni fisiche e mentali sia dagli sportivi che da chi compie un lavoro intellettuale come possono essere gli studenti e i ricercatori. Il famoso imprenditore americano Anthony Robbins ha rivelato di consumare ogni giorno 3 cucchiai di olio di cocco per essere sempre efficiente nel suo lavoro e compiere scelte di successo.
Già nel 2004 uno studio pubblicato sulla rivista Neurobiology of Aging ha stabilito che l'olio di cocco ha migliorato la funzione cognitiva tra le persone anziane con problemi di memoria e persino il morbo di Alzheimer.
In questo articolo ho spiegato perché accade e ho raccontato la storia della Dr.ssa Newport che ha trattato con risultati incredibili il marito affetto da Alzheimer usando l'olio di cocco (con il dosaggio menzionato nell'articolo):
L'olio di cocco rigenera il cervello e riduce notevolmente la demenza nei pazienti affetti dal morbo di Alzheimer
Ci sono vari tipi di olio di cocco in commercio, scegli sempre uno che sia vergine estratto a fredda, non idrogenato, non deodorato, non raffinato.. come questo.
Tantissimi anziani, professionisti, sportivi e studenti possono beneficiare dell'olio di cocco, e io lo uso spesso anche in cucina.
Un abbraccio "chetonico" ????
Riccardo
Ps. Sono anche su Facebook e Instagram se vuoi la tua dose quotidiana di ispirazione e benessere, clicca "mi piace" sulla Pagina Fan e segui il mio Profilo Instagram.
Hai domande su integratori, condizioni di salute e rimedi naturali? Cerca consiglio nel gruppo di supporto ufficiale di Dionidream dove gli altri membri condivideranno con te le loro conoscenze ed esperienze.