Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

L’occhio vede macchie scure e figure distorte? Fate una visita (gratis)

04/02/2019 - AUTORE: Renato Coppini

La campagna nazionale: visite gratis dal 4 al 28 febbraio
Un terzo dei 3 milioni e 200mila diabetici italiani soffre anche di complicanze oculari: maculo e retinopatia diabetiche sono patologie invalidanti che, se non diagnosticate per tempo, possono portare alla cecità. Per diagnosticarle nelle fasi iniziali, CAMO e San Raffaele di Milano hanno organizzato un mese di prevenzione dal 4 al 28 febbraio 2019 durante il quale si potrà effettuare una visita oculistica gratuita. All’iniziativa parteciperanno oltre 30 centri tra presidi ospedalieri e cliniche universitarie, distribuiti su tutto il territorio nazionale. Lo screening si prefigge l’obiettivo di individuare i casi “sommersi” che spesso, arrivando troppo tardi all’osservazione e alla diagnosi dello specialista, diventano molto più difficili e onerosi da curare. Per aderire alla campagna bisogna consultare il sito www.maculopatie.com.
L’iniziativa è realizzata con il patrocinio del Ministero della Salute, della Società Oftalmologica Italiana (SOI) e del Comune di Milano.
Cos’è la maculopatia
Malgrado si tratti di una malattia che inizialmente non crea disagio, la maculopatia progredisce con il tempo e l’avanzare dell’età: di solito compare a partire dai 60 anni e in Italia interessa oltre un milione di persone. «Stiamo parlando di una malattia che colpisce la retina, per l’esattezza la sua parte più importante per la visione cioè quella centrale, chiamata macula – spiega Lucio Buratto, direttore scientifico del Centro Ambrosiano Oftalmico (CAMO) - . Quando le cellule della macula si deteriorano, l’occhio perde la visione della parte centrale del campo visivo, lasciando intatta quella periferica. Grazie alla macula è consentita la visione distinta, la lettura dei caratteri più piccoli, la percezione dei colori. Questa importante regione dell’occhio può andare incontro a problemi di diversa natura: ad esempio l’iperglicemia può alterare a lungo andare i piccoli vasi sanguigni che irrorano la retina e questo è un disturbo che può colpire soprattutto le persone che soffrono di diabete da lunga data. Più frequentemente, però, la regione maculare viene colpita dai processi di invecchiamento della retina e dei tessuti vicini: ecco perché viene comunemente chiamata degenerazione maculare».
FONTE: https://www.corriere.it/salute/neuroscienze/cards/se-l-occhio-vede-macchie-scure-figure-distorte-importante-non-perdere-tempo/cos-maculopatia_principale.shtml