Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Il vaccino per il coronavirus

Da qualche giorno abbiamo appreso che le aziende Pfizer e Biontech stanno riuscendo a creare i primi vaccini per il coronavirus.

Effettivamente sorprende come la scienza in brevissimo tempo sia riuscita a creare un anticorpo che possa difenderci da un virus completamente sconosciuto.

Se veramente la scienza riesce a creare un anticorpo efficace che possa salvarci da questo virus, dobbiamo essere veramente grati ai ricercatori che sono riusciti a crearlo.

Tutto ciò mi dà la possibilità di affermare che come possiamo ben vedere nella vita ha valore la concretezza, pertanto ancora una volta abbiamo la conferma che chi si affianca alla religione e a Dio per risolvere i problemi non conclude nulla. L'unica cosa su cui possiamo fare affidamento è la scienza e la medicina.

Prima che questo vaccino possa essere efficace ci sono dei problemi logistici da risolvere, in primis la conservazione del vaccino a -80°.

Tutto questo farà girare l'economia in quanto le case farmaceutiche creeranno il vaccino, bisogna creare i frigoriferi per conservare il vaccino i camion per trasportare il vaccino e tutta la logistica che c'è intorno.

Auspico che le case farmaceutiche non vogliano arricchirsi alle spalle dei malati covid, come purtroppo abbiamo potuto constatare negli anni '90 con le cure per l'epatite e le sacche di sangue anche infetto (vedi Mani pulite).

E' doveroso congratularsi ancora una volta con gli scienziati che sono riusciti a creare questo vaccino con la speranza che possa salvarci da questa pandemia.

Nele Vernuccio