I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Dal 23 settembre il primo cammino religioso rivoluzionato da un app accessibile a tutti: turisti disabili e bambini

C’ è una piccola città vicina a dove vivo, si chiama Tarquinia in cui lo sky lab studios grazie al fondo europeo regione Lazio ha creato un progetto innovativo denominato “ il Cammino di Francesco”.

Che cosa è il cammino d san Francesco? E’ un percorso che comprende la visita dei Comuni  di Rieti, Contigliano, Greccio, Colli sul Velino, Labro e Rivodutri, Poggio Bustone, Cantalice e Morro Reatino dotato di una segnaletica turistica  con QR Code, Chip NFC

Cosa è la segnaletica turistica  con QR Code, Chip NFC? il turista anche disabile o bambino incontrerà dei cartelli con la  descrizione in italiano e inglese del punto di riferimento che va a visitare e tramite questi codici dal cellulare potrà accedere ad un sito internet in modalità mobile che fornirà tutte  le informazioni non presenti nel cartello

Cosa consente per turisti non vedenti sordi? la vera novità è che questo nuovo sistema permette oltre che  visualizzare i contenuti in lingua inglese, quindi ottimo strumento di aiuto per gli stranieri, di aiutare tutte quelle persone con disabilità grazie ad una videoguida in LIS, a video in cui una insegnate in lingua dei segni tradurrà ogni cosa e di un audioguida per i non vedenti. Nel cartello inoltre sarà presente anche una scritta in braille.  

E per i più piccoli? I visitatori potranno inoltre accedere al virtual tour e  grazie ai  caschetti sarà possibile immergersi a 360° alla visita del luogo d’interesse. Ma il progetto non si ferma solo a chi è colpito da disabilità infatti è ottimo anche per aiutare i bambini a comprendere meglio ciò che stanno visitando in quanto  grazie all’ illustratrice Silvia Amantini, che si è occupata della creazione dei fumetti , inquadrando il cartello con il cellulare, questo prenderà vita in  un cartone di San Francesco che parla ai piccoli con un linguaggio più semplice e  comprensibile per loro.

Persino la colonna sonora. Altra chicca  per gli ideatori di questo cammino è la colonna sonora creata ad hoc dal jazzista Marco Guidotti, clarinettista di Andrea Boccelli e Ennio Morricone, che in collaborazione con Felice Tazzini,  ha scritto 8 canzoni, una per ogni Comune.

Un perito d ‘arte da la voce a San Francesco. Non meno importante da segnalare  la partecipazione per il Comune di  Rieti  del professor Vittorio Maria De Bonis, critico , perito d’arte ed esperto in religione,  che si è cimentato a  dare la voce a San Francesco raccontando particolari della vita del Santo.Se siete curiosi di conoscere meglio questa nuova concezione di turismo,  la Skylab Studios ha anche realizzato un cd in edizione limitata con colonne sonore dedicate accompagnate da video clip girati con un drone.

Insomma che dire, grazie ai tre soci di Skylab Studio, Leonardo Tosoni, Marco Piastra e Dioniso Graziosi siamo pronti a vivere un’esperienza antica in chiave moderna

Quando sarà presentato? Il progetto sarà presentato il 23 settembre a Rieti nella sede del Comune.

Tiziana Scotti