I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Un modello dallo sguardo speciale

Sappiamo bene che molto spesso la diversità può creare dei pregiudizi, ma questa storia che mi accingo a raccontarvi è la dimostrazione che se si ha voglia sipossono anche superare... Basta usare un po' di intelligenza e saper andare oltre. 
 Questa è la storia di Patrick un bambino di 11 anni molto bello, dagli occhi profondi, i capelli biondi e le lentiggini che rendono il suo viso ancora più simpatico. Lui è affetto dalla sindrome di Down. Essa è una condizione genetica caratterizzata dalla presenza di un cromosoma in più nelle cellule, invece di 46 cromosomi nel nucleo di ogni cellula ne sono presenti 47 vi è un cromosoma numero 21 per questo motivo viene anche chiamata Trisomia 21. Ma la cosa bella è che nonostante ciò è stato scelto come modello ed ho posato per la nuova campagna estiva 2019 di Zara. Il marchio spagnolo molto conosciuto  nel mondo, è dalla parte questi ragazzi, lotta per il loro inserimento nella società. Questo è uno dei motivi per cui ha scelto Patrick ed il suo fratellino oltre ad essere rimasti colpiti dal loro viso furbetto, così tra marachelle e sorrisi hanno fatto un servizio fotografico molto bello. Questi due ragazzini, hanno altri due fratelli, e la loro mamma Samantha Vallejo-Negera, una chef molto famosa divenuta tale per essere stata giudice a MasterChef, dice di essere molto fiera di Patrick e Diego questo è il nome dell'altro fratellino, soprattutto perché tutto questo è molto importante per il loro inserimento nella società. Sappiamo bene che non è la prima volta che il mondo della moda si apre alla disabilità, aver fatto posare Roscòn che in italiano significa ciambella) come in maniera simpatica lo chiama sua madre può essere davvero un grande passo avanti, infatti Samantha spiega su Instagram di essere davvero contenta e dice: "Quando tua figlio Roscòn è il primo modello con la sindrome di Down sul sito di Zara è provi una grande gioia per quello che significa. Con questa foto Patrick aiutato tanti bambini che si si trovano nella sua situazione". A mio parere, con questo esempio si aiutano oltre i bambini anche le loro famiglie ad aprirsi di più verso gli altri. Per quanto riguarda la madre Samantha invece, l'esperienza con Zara non è l'unica perché lei è sempre in prima linea, per quanto riguardo i diritti e l'inclusione di persona con la Trisomia 21. Lei è molto attiva in varie associazioni e conosce molto bene anche la famiglia Zara ed è proprio per questo motivo che ha acconsentito alla campagna pubblicitaria. Siamo sempre bombardati dalla pubblicità, ovunque guardiamo ( Tv, radio, internet, ecc...) Invece per una volta sarà bello girarsi a guardare il volto di Patrick insieme al suo fratellino, quando il nostro sguardo si poserà su di lui e su Diego, prendiamoci un po' di tempo: sono fratelli che giocano in estate, sono complici non ci sono paure, ne barriere, i loro visi c'interrogheranno. Il mondo e di tutti e per tutti... La differenza fa rima con ricchezza, ecco cosa ci diranno Patrick e Diego. Il loro book di 16 foto, è la storia di una semplice felicità che pochi vivono in maniera così spontanea. Spunti da: https://d.repubblica.it/moda/2019/05/01/news/patrick_bambino_modello_zara_con_la_sindrome_di_down_trisomia_21-4388033/?ref=fbpr&refresh_ce
Floriana Salvagione