Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

L'assoluzione di Mina Welby e Marco Cappato

Marco Cappato e Mina Welby da sempre si sono battuti per il diritto all'eutanasia in Italia.

Ricordiamo bene il caso di Piergiorgio Welby o Eluana Englaro quanto dibattito hanno fatto nascere in Italia. 

L'ultimo caso si riferisce a Davide Trentini, Marco e Mina lo hanno aiutato ad andare in Svizzera per esaudire il suo desiderio di concludere la vita dopo anni di sofferenze. 

Marco e Mina in Italia sono stati processati per aver aiutato a commettere un omicidio-suicidio, finalmente per la prima volta in Italia arriva la sentenza d'assoluzione poiché non esiste il reato. 

Finalmente questa sentenza in Italia, apre le porte ad un dibattito serio per approvare la legislazione sui fine vita. 

Chi non prova sulla sua pelle le sofferenze difficilmente può comprendere le motivazioni di questa scelta radicale,  ma a chi vuole usufruirne non si può negare l'opportunità. 

Trattasi dello stesso principio delle lotte delle donne agli inizi degli anni '70 per l'aborto e il divorzio. 

Io non condivido quando si rimedia con l'aborto,  ma hanno lottato ampiamente e ci sono riuscite.

Diamo la possibilità a chi vuole concludere la sua vita, di farlo legalmente nel proprio Stato e senza dover pagare fior di quattrini. 

Nele Vernuccio