I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Volley sordi, Italia sul tetto d’Europa. La bergamasca Galbusera protagonista

L’ultimo punto è stato suo. È stata lei, la bergamasca Ilaria Galbusera, a mettere a terra la palla decisiva nel terzo set, quella che ha permesso all’Italia di battere la Russia con un netto 3-0 (25-13, 25-19, 25-16) nella finale del Campionato europeo di pallavolo per sordi che si è svolto a Cagliari.

Le azzurre allenate da Alessandra Campedelli sono state protagoniste di un percorso netto, con un solo set perso nella partita d’esordio con la Polonia; poi l’Italia ha inanellato una serie di vittorie per 3-0, compresa quella nella finale contro le russe, al termine di una gara quasi perfetta, con il 62% in ricezione e un attacco vicino al 50%, in cui le azzurre hanno saputo neutralizzare le superiori caratteristiche fisiche delle avversarie.

FONTE: https://www.ecodibergamo.it/stories/Sport/volley-sordi-italia-sul-tetto-deuropala-bergamasca-galbusera-protagonista_1313454_11/?src=newsletter&utm_source=email&utm_medium=dailyNL.informativi.eco.pomeriggio&utm_campaign=free.RassegnaStampa