Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Viaggio intorno al mondo senza limiti per due disabili in carrozzina

15/11/2018 - AUTORE: Simone Carelli

Ciao visitatori del Blog, oggi vi presento la storia di Danilo e Luca due ragazzi diversamente abili amanti dell’ avventura e dello sport. Come dicono loro il nostro handicap non è la fine, ma un punto di partenza per vivere la propria vita al 100%; da cui l’idea di sperimentare tanti sport anche estremi, in tutto il mondo per dimostrare a livello globale che chi ha una disabiità può farcela. Noi tutti ormai vediamo come ce ne siano di queste storie di vita reale ogni giorno, ed è sicuramente un ottimo segnale dalla quale dovremmo prendere coraggio per combattere contro il nostro handicap e per chi è in grado aiutare chi ha una disabilità piu’ grave della nostra, perché anche sentirsi utili agli altri è molto bello e gratificante; per chi lo fa, ma soprattutto per chi lo riceve; ed il loro sorriso è la miglior gratificazione per chiunque, ve lo dico perché lo provato in prima persona. Dopo questa breve intro vi lascio alla lettura di questa bella storia, un abbraccio a tutti a riscriverci presto.

Simone

Hanno fatto surf, cavalcato, volato, pilotato elicotteri, scalato pareti rocciose e pedalato con handbike... Senza paura, Circa 50 città visitate in 150 giorni, dall'Italia al Kenya, dall’India al Brasile a Fuerteventura, dalle pendici dell'Himalaya al Carnevale di Rio, rigorosamente in carrozzina, ma lanciandosi anche in 30 attività sportive, a tratti spericolate.
Danilo Ragona, classe 1978, è un progettista designer (imprenditore, presidente della Able To Enjoy) mentre Luca Paiardi, classe 1979, è architetto, musicista (bassista degli Stearica) e pratica tennis a livello agonistico. Nel 2015 hanno dato vita a Viaggio Italia, un viaggio speciale fatto di sport (anche estremi), incontri, prove, scambi, imprese, sfide, tutte affrontate a bordo delle loro carrozzine, sulle quali si muovono da 20 anni per una lesione spinale traumatica in seguito ad incidente. Luca e Danilo hanno sperimentato 30 sport: handbike, sci nautico, parapendio, ultraleggero, arrampicata su parete e su roccia, tennis, canoa, speleologia, canottaggio, volo dell’angelo, rafting, swim tracking, fuoristrada con jeep, corsa in carrozzina, downhill, elicottero, wakeboard, quad, surf, landsailing, aero yoga, basket, tennis da tavolo, barca a vela, danza contemporanea, cavallo, tuk-tuk, moto d’acqua, sub. Viaggio Italia nasce dall'idea di condividere le esperienze positive che si possono vivere con la disabilità, usando il viaggio come escamotage per parlare della quotidianità, senza filtri, in modo diretto, per mostrare nel concreto che la disabilità può essere un punto di partenza che non preclude una esistenza intensa. Viaggio Italia è un progetto di comunicazione per aprire una finestra sul mondo della disabilità, raccontandone le possibilità.
Fonte: http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/stili_di_vita/2018/11/13/viaggio-intorno-al-mondo-senza-limiti-per-due-disabili-in-carrozzina_aed7450a-a9eb-4dd6-a450-191348183d4c.html