I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Polisportiva Disabili Valcamonica: impegni al Giro d'Italia handbike e Barca a Vela

20/06/2018 - AUTORE: Renato Coppini

Giordano Tomasoni al Giro d’Italia handbike

 

Dopo la vittoria a Salizzole (VE) domenica 3 giugno nella gara valida come campionato italiano di società, Giordano Tomasoni ha partecipato domenica 17 giugno alla seconda tappa del Giro Italia Handbike che si è disputata a Cassino (FR). Una tappa dura come percorso che il caldo afoso ha contribuito a rendere ancora più impegnativa; il percorso prevedeva una salita all’8% al limite del regolamento, per una lunghezza di 1km e mezzo seguita da una discesa molto pericolosa (Giordano ha toccato 80km/h) tanto che la Giuria dopo le proteste degli Atleti, ha posto all’ultimo momento dei dissuasori di velocità, fatto assolutamente inusuale in una gara ciclistica, in modo che fosse garantita la sicurezza. A causa del caldo la gara poi è stata ridotta a 45’ invece dell’ora prevista dal regolamento del Giro. Il portacolori della Polisportiva Disabile Valcamonica tutto sommato si è ben comportato anche se condizionato da un piccolo incidente meccanico, subito dopo la partenza che gli ha fatto perdere il treno dei migliori; si è classificato al 7’ posto assoluto e di categoria disputando la 2’ parte della gara in chiara rimonta.

Il prossimo appuntamento agonistico sarà domenica prossima (24 giugno) a Somma Lombarda dove si disputerà il Campionato regionale in attesa dell’appuntamento più importante della stagione e cioè i Campionati Italiani che si disputeranno a Darfo Boario domenica 1 Luglio.

La Polisportiva in vela con l’AVAS

Si è svolta domenica 17 giugno sul lago d’Iseo a Lovere organizzata dall’AVAS una giornata in barca a vela per persone disabili denominata ‘Giornata Promozionale Vela Disabili’ alla quale erano invitati oltre agli atleti della Polisportiva Disabili Valcamonica anche quelli della PHB Bergamo, della SBS - Special Bergamo Sport e della Concrete Onlus. Hanno partecipato in totale 28 disabili e una quindicina di accompagnatori. Dopo la lezione teorica del mattino tenuta da Giorgio Zorzi direttamente sul pontile (per spiegare la vela direttamente vicino alle barche), c’è stata l’uscita in barca per 40 persone tra disabili e accompagnatori, su 2 turni da poco più di un'ora, che hanno provato ad andare in barca su 7 barche con ben 14 volontari dell’AVAS a fare da equipaggi. Intorno alle 16,30 tutte le barche sono rientrate a causa delle nuvole scure sopra Lovere, che hanno generato qualche goccia di pioggia. Al termine della bella manifestazione tutti erano molto soddisfatti, sia partecipanti che volontari, per la riuscita della giornata, confermata anche dal fatto che nei prossimi allenamenti saranno presenti anche due ragazzi della PHB Bergamo con disabilità fisiche che parteciperanno anche al progetto AVAS #Unlimited.

Per ulteriori informazioni si può contattare il presidente della Polisportiva Disabili Valcamonica Gigliola Frassa (334.6797762)