Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Partite dal 9 novembre le richieste per ottenere il bonus pc, tablet e internet veloce

A causa della pandemia da coronavirus, i decreti imposti hanno fatto si che sono molte le persone sia adulte che più giovani costrette a lavorare e a studiare da casa, ma tutto ciò ha fatto nascere un problema che fino ai primi periodi di lockdown è subito emerso: l'Italia è indietro nella tecnologia casalinga. La conseguenza è stata che molte persone costrette a casa non avevano un computer o una connessione internet sufficientemente veloce. Pertanto, è diventato necessario l'utilizzo di un computer o di un tablet e di una connessione internet per tutte queste persone. Tuttavia, non tutti se lo possono permettere.

Già da tempo si parlava di un bonus per l'acquisto di un pc, di un tablet e la possibilità di avere una connessione internet veloce e finalmente, sembra che ci siamo: infatti, qualche giorno fa, ed esattamente il 9 novembre, sono partite le richieste per ottenere il bonus pc, bonus tablet e per ottenere una connessione internet veloce. Il bonus prevede una somma fino a 500 euro per l'attivazione di una connessione veloce e l'acquisto di un computer o di un tablet, per tutte quelle persone che hanno un Isee inferiore a 20mila euro. Detto più semplicemente, il bonus può essere utilizzato per l'acquisto di un computer o un tablet o avere uno sconto sul canone mensile internet. Non è tuttavia possibile comprare direttamente il computer o tablet se non insieme all’attivazione della connessione internet. E' possibile tuttavia avere una suddivisione da parte dello stesso operatore e cioè ottenere tra i 200 euro e i 400 euro per uno sconto sulla connessione per una durata di almeno 1 anno e uno sconto per l'acquisto di un computer o di tablet che varia dai 100 ai 300 euro.

Per poterlo ottenere, tuttavia, non sarà possibile rivolgersi a chi si vuole direttamente, ma bisognerà contattare gli operatori accreditati che si possono trovare sia online, ma anche nei negozi e sottoscrivere un contratto della durata minima di un anno con un operatore accreditato presso Infratel Italia portando un documento identificativo valido e il proprio codice fiscale.

Tutti gli operatori accreditati e le offerte le potete trovare collegandovi al www.infratelitalia.it o www.bandaultralarga.italia.it

Tiziana Scotti