Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Il silicio è il “minerale perduto” dai grandi effetti terapeutici

 Il silicio è il "minerale perduto" dai grandi effetti terapeutici e ruoli importanti nel nostro organismo, eppure poco conosciuto.

 Articolazioni. Il silicio si è dimostrato essenziale per la formazione della cartilagine articolare. Il silicio è un agente reticolante nella rete glicosaminoglicana che attira e trattiene l'acqua nell'articolazione. Il silicio viene impiegato per migliorare condizioni articolari come artrite, artrosi.

 Ossa. Il silicio agisce come fattore di regolazione nella mineralizzazione ossea. Il silicio stimola la sintesi del DNA nelle cellule ossee simili agli osteoblasti. Il silicio inibisce il riassorbimento osseo mediato dagli osteoclasti in vitro. La sintesi di collagene, la proteina fibrosa che è essenziale per la flessibilità dell'osso, è ridotta dalla carenza di silicio. Viene impiegato per contrastare osteoporosi e fratture.

 Tendini e legamenti. La sintesi di collagene, presente nei tendini e nei legamenti, è ridotta dalla carenza di silicio. L'attività della prolilidrossilasi, un enzima specifico per la sintesi del collagene, ha dimostrato di essere dipendente dal silicio.

 Cuore. Il silicio rende meno permeabile il rivestimento interno del tessuto arterioso. Nel caso di una dieta ricca di colesterolo, l'integrazione di silicio riduce l'insorgenza di lesioni arteriosclerotiche nei vasi sanguigni. L'aorta e l'arteria carotide di persone sane contengono circa 10 volte più silicio rispetto alle arterie ateromatose. Viene impiegato per contrastare l'arteriosclerosi.

 Pelle. Il silicio è importante per una sintesi ottimale del collagene.
Il silicio è cruciale per l'attivazione degli enzimi di idrossilazione per la reticolazione del collagene, che migliora la forza e l'elasticità di questa proteina fibrosa. Migliore collagene significa migliore pelle, più elasticità e meno rughe. Viene impiegato contro rughe, cellulite e ritenzione idrica.

 Capelli. Lo stelo esterno del capello, che fornisce elasticità e resistenza, è ricco di silicio. I capelli con un più alto contenuto di silicio tendono a cadere meno e hanno più lucentezza.

 Unghie. Il silicio è uno dei minerali predominanti nelle unghie. Un segno che il silicio può essere carente è unghie fragili e morbide. Il silicio migliora la salute delle unghie, il che si traduce in una migliore protezione contro le infezioni delle unghie.

 Cervello. L'accumulo di alluminio nel corpo molto diffusa nella popolazione a causa ad esempio di cibi e bevande conservate o cotte in alluminio, uso di farmaci a base di alluminio, si è dimostrato favorire l'insorgenza di Alzheimer. E' stato osservato che il silicio è molto abbondante nel cervello e riduce l'assorbimento dell'alluminio, favorendone l'espulsione dal corpo e riducendone i danni sul cervello.

L'essere umano nasce con un quantitativo di silicio organico tale da avere un ruolo fondamentale per la crescita, l'equilibrio e la difesa del suo organismo. Questo quantitativo diminuisce inesorabilmente con l'invecchiamento: perdiamo gradualmente l'80% di silicio a partire dalla maturità fino alla vecchiaia, così come nel tempo diminuisce la capacità di assorbire questo elemento dal cibo. 

Il corpo umano contiene circa 7 grammi di silicio principalmente nei tessuti, nelle ossa, nelle cartilagini, nelle pareti vascolari e organi e ghiandole quali: timo, fegato, milza, pancreas, ghiandole surrenali e cervello. 

Analisi biochimiche dettagliate hanno rivelato che il silicio è un nutriente essenziale per l'integrità strutturale e lo sviluppo del tessuto connettivo.

Il silicio negli uomini e negli animali è particolarmente abbondante nel tessuto connettivo, che è essenziale nella composizione di cuore, articolazioni, ossa, capelli e pelle. Svolge un ruolo vitale nella produzione e nell'elasticità di collagene, un componente importante del tessuto connettivo. 

L'uso più popolare del silicio è un integratore alimentare per rafforzare non solo le ossa e i tessuti connettivi, ma anche i capelli, le unghie e la pelle.

Le situazioni di salute che possono essere legate a carenza di silicio e quindi beneficiare dalla sua integrazione sono:

 Tendini e legamenti deboli o danneggiati

 Artrosi

 Rigidità e gonfiore articolare

 Rumori articolari (crepitii, scricchiolii)

 Artrosi

 Fragilità ossea

 Osteoporosi

 Capelli fragili

 Perdita dei capelli

 Disturbi al tessuto connettivo (infiammazioni)

 Unghie fragili

 Rughe e invecchiamento della pelle

 Disturbi a denti e gengive

 

Nel report fresco di stamattina (circa 4000 parole) ho descritto nei dettagli cos'è il silicio organico, le proprietà, i benefici, dove si trova in natura, controindicazioni, dosaggio, modo d'uso, testimonianze e un bel pò di riferimenti scientifici

Silicio Organico. Il "minerale perduto" per ossa, articolazioni, cartilagini (clicca qui)

Un abbraccio "connettivo" 😊

Riccardo

www.dionidream.com