Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62
Post

"La bambina morbida"

Una storia che racconta la grandezza dell’amore in tutte le sue sfumature. Cinisello Balsamo (Mi) - 25/01/2020 - 02/02/2020 - Sala della Comunità - via San Giuseppe 4

Leggi tutto
Post

A Brescia apre un nuovo Centro NeMO

Sono oltre 4.400 le persone in Lombardia che convivono con una malattia neuromuscolare: per far fronte alla domanda di cura e assistenza nascerà un nuovo centro specializzato.

Leggi tutto
Post

Non dimentichiamo Scarlett Von Wollenmann

Gentile Renato ...mi chiamo Lucia Fusco e le scrivo dalla provincia di Salerno, Teggiano. La vita di alcune persone spesso venir fuori dalle pagine di un romanzo non sempre con un finale a lieto fine è il caso di una donna di cui vorrei segnalarle la storia… il suo nome è Scarlett Wollenmann.Il mio desiderio è che la storia di questa donna potesse essere raccontata nel Blog di Disabili Abili

Leggi tutto
Post

La start-up italiana TeiaCare per accudire gli anziani nelle case di riposo

Una delle startup italiane, TeiaCare, con l’aiuto del network EIT Health, ha annunciato di aver raccolto poco più di un milione di euro per accelerare lo sviluppo di Ancelia, una tecnologia di monitoraggio digitale che utilizza un sistema di intelligenza artificiale nell’accudimento degli anziani che vivono in case di riposo e le case di cura.

Leggi tutto
Post

Ecco il progetto europeo MoveCare per gli anziani

Il progetto europeo MoveCare (formato dall’Università degli Studi di Milano, di cui è capofila, il team del Laboratorio di Sistemi intelligenti applicati – AIS Lab del dipartimento di Informatica “Giovanni degli Antoni” ed altri 14 enti), ha messo insieme i due problemi di cui ho scritto sopra. Il progetto Internet of Things (IoT), Intelligenza Artificiale e robotica ha l’obiettivo, infatti, di migliorare la qualità della vita degli anziani che sono soli, favorendone l’indipendenza e rallentando o monitorando i processi di peggioramento cognitivo e fisico che avviene naturalmente in ciascuno di noi.

Leggi tutto
Post

La quotidianità delle persone con disabilità In Italia, dibattito il 6 dicembre

La Quotidianità delle Persone con Disabilità In Italia”. Il simposio ha lo scopo primario di richiamare l’attenzione su un problema di grande rilevanza di carattere politico e sociale generale ossia come la disabilità in Italia costituisca ancora un ostacolo per accedere alle tappe fondamentali di una vita considerata “normale”, princìpi sanciti come diritti dalla Costituzione: il lavoro, l’istruzione, la mobilità

Leggi tutto