Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Upadacitinib, il farmaco per l’artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è una di quelle patologie, dette infiammatorie croniche che colpiscono moltissime persone e può essere altamente disabilitante e, per la maggior parte delle volte, le persone non guariscono, provocando e determinando grandi dolori durante il giorno. Stando ad una stima, colpisce più le donne, rispetto gli uomini, le articolazioni diventano gonfie, soprattutto al mattino e può creare, pertanto, difficoltà nei movimenti e se non si cura adeguatamente, si possono verificare deformità articolari irreversibili tali da avere problemi nella vita quotidiana.

Ma, potrebbe esserci una buona notizie, infatti, la Commissione Europea ha, poco tempo fa, approvato un nuovo trattamento, chiamato: upadacitinib, che somministrato una volta al giorno per via orale, può portare alla remissione clinica e, comunque, migliorando in modo significativo i segni e i sintomi della patologia, tanto da riuscire ad avere la possibilità di avere una buona situazione di vita quotidiana. Almeno così è stato il risultato testato su diversi pazienti con una forte artrite reumatoide. Al momento, in Italia ancora non c’è, ma, la buona notizia è che, in Italia, la diffusione è prevista per i prossimi mesi.

È un ottimo ed importante sviluppo terapeutico, in quanto l’artrite reumatoide è una di quelle patologie che colpisce una massa significativa di persone e proprio per questo una cura e un rimedio efficace potrebbe essere fondamentale per la vita delle persone.

Alessandro Cavernicoli

https://www.youtube.com/watch?v=R6qkIehZY58