Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

La molla di Codivilla

La Molla di Codivilla che cos'è? e quando è necessaria?
La Molla di Codivilla è un tutore utile in presenza di patologie come il piede valgo, piede equino, piede ciondolante o affetto da paralisi.
Deve il suo nome ad Alessandro Codivilla, brillante ortopedico di fine Ottocento.
Negli anni passati queste ortesi erano costruite in plastica, ma ultimamente si stanno utilizzando materiali più innovativi come la fibra di carbonio, che è decisamente molto più leggera e resistente.
La Molla di Codivilla è di facile utilizzo. Si infila dalla punta del piede, come fosse una calza rigida, e si va ad appoggiare sotto l'arco plantare.
Polpaccio e tallone vengono abbracciati e trattenuti da appositi alloggi.
La struttura di questo tutore permetterà al piede la correzione della postura, migliorandone la biomeccanica.
Gli ultimi modelli son talmente sottili da risultare quasi invisibili e possono essere usati anche con pantaloni aderenti ed essere abbinate alle normali scarpe di tutti i giorni.
Le vecchie Molle di Codivilla, durante la camminata, si incaricavano di sollevare interamente il piede evitando qualsiasi lavoro ai muscoli della gamba.
Questo causava una progressiva perdita di tono della muscolatura, soprattutto del polpaccio.
Le attuali molle in fibra di carbonio offrono:
Più sicurezza, supportano e sollevano il piede nella fase dinamica della deambulazione diminuendo il rischio di inciampare con la punta del piede....
Lo speciale materiale accumula l'energia generata durante l'appoggio del tallone e la rilascia durante il movimento di rollover del piede, la deambulazione risulterà più naturale, sia a passo lento che in camminata veloce.
Nelle varie situazioni di tutti i giorni, come il chinarsi o fare le scale, ritroverete un movimento fluido e naturale.
Sono leggere e discrete, quasi invisibili: decisamente più confortevoli da indossare.
(tratto da una pagina facebook di una officina ortopedica)
Nele Vernuccio