I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Combattere l’Alzheimer grazie alle bambole

ROBECCO (CR) - Combattere l’Alzheimer grazie alle bambole. È l’innovativa terapia portata avanti dalla casa di riposo di Robecco per contrastare e rallentare gli effetti della demenza e permettere ai nonni di ritrovare gioia e momenti di lucidità. «I malati se ne prendono cura come se fossero bambini veri - spiega Silvia Ballarin, arteterapista ed educatrice nucleo Alzheimer della Rsa - e questo crea interazione e empatia. E i risvolti sono positivi: per esempio una ospite che prima camminava molto ed era più agitata, da quando accudisce la bambola trascorre più tempo seduta per coccolarla e cantarle canzoncine. È un metodo che viene utilizzato là dove le terapie farmacologiche non servono più». Ad oggi sono quattro le nonne del nucleo Alzheimer che beneficiano della terapia ma il progetto sta iniziando a coinvolgere anche altri ospiti con demenza.

FONTE:  http://www.laprovinciacr.it/news/cronaca/221338/combattere-lalzheimer-grazie-alle-bambole.html