Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Elettrodomestici davvero utili alla disabilità, quali sono?

Tutti sanno quanto una casa pulita e in ordine sia bella da vedere e soprattutto, una salvaguardia per la nostra salute.
Ma non sempre pulire casa è facile, specie se si ha una disabilità motoria: ho provato a fare un sondaggio per capire quali tipi di elettrodomestici siano più utili e richiesti dai disabili, cercando di raccogliere le marche più buone ai prezzi più accessibili. La classifica degli elettrodomestici da voi più richiesti è la seguente: 
Immagine che contiene interni, pavimento, parete, cucina

Descrizione generata automaticamenteAl 4° posto nelle classifica degli elettrodomestici suggeriti abbiamo il robot da cucina, utile particolarmente per chi ha difficoltà agli arti superiori. Tra i vari in

commercio suggeriamo: 
Masterchef 5000 ha in dotazione uno sbattitore, 2 dischi per affettare o grattugiare, una lama per impastare e uno spremiagrumi - acquistabile su Amazon al prezzo di 80 euro.
Se preferite acquistare in negozio potrete trovarlo alla Lidl, al prezzo di 229 euro, il robot da cucina Monsieur Cuisin: dieci velocità, tre programmi per rosolare, impastare, cuocere al vapore e un ricettariocon più di 200 ricette. 
Al 3° posto troviamo l’asciugatrice, utile per chi come me ha poco equilibrio e difficoltà a stendere la biancheria. Le le migliori secondo internet sono:
Candy CS4 H7A1DE-S con caricamento frontale, Pompa di calore, Pulsanti, Manopola, Sinistra, classe A+, peso 7kg, programmi, disponibile in colore bianco. Il suo costo su Amazon é di 385 euro. 
Per chi desiderasse un prodotto di classe più alta, suggerisco Beko DRY833CI con capacità di carico 8 kg, Tecnologia: Pompa di calore, Condensazione Classe energetica: A+++ Tasti, Manopola Apertura porta: Da destra, a sinistra Oblò trasparente con scarico in Vaschetta, Alta 84,6 cm Peso: 51 kg. Acquistabile sempre su Amazon al prezzo di 434 euro.
Al 2° posto si colloca la lavastoviglie, in quanto il carico di stoviglie viene fatto dal basso, quindi è utile anche per chi essendo su una sedia a rotelle, o con ridotta mobilità, non può stare in piedi per lavare i piatti. Le migliori sono: 
WHIRLPOOL - Lavastoviglie WSFO3T223PCX Capacità 10 Coperti Classe A++ Colore Acciaio Inox € 347,42 in vendita su EMPRICE. 
Oppure ad un costo inferiore si può acquistare una CANDY - Lavastoviglie CDP 2L1049W Capacità 10 Coperti Classe A++ a € 290,99, sempre in vendita su EMPRICE.
Infine al 1° posto, il più richiesto è il robot lava e aspira pavimenti, che a prescindere dalla disabilità, evita tanti problemi alla schiena di chiunque. Il migliore secondo me è NETBOT S12 che aspira e lava il pavimento,dosando e distribuendo l'acqua in modo uniforme su tutto il panno. Si adatta totalmente a tutte le superfici, anche quelle nascoste otto i mobili. Con il suo filtro HEPA è in grado di eliminare gli allergeni e la polvere mentre pulisce e purifica l'aria della vostra casa. Costo su Amazon 145,95 euro. 
Oltre al robot lava-aspira, molto nominato è il Folletto SP600 S: con un serbatoio di soli 260 ml di acqua che diluiscono il detergente, pulisce una superficie fino a 60 m2, il suo Peso è di 3,5 kg, il suo costo è di 450 euro se acquistato su Amazon, mentre il prezzo del rivenditore ufficiale è 2915 euro. 
Le persone con disabilità possono avvantaggiarsi dell’acquisto agevolato su alcuni elettrodomestici pagando l’IVA al 4%; beni di facile consumo come lavatrice, cucina o frigoriferi, non rientrano in questa agevolazione. 
Possono avvalersi dell’agevolazione solo chi è in possesso della legge 104.
Ovviamente gli acquisti devono risultare utili a migliorare la situazione sociale e funzionale del disabile stesso ed essere comprovati da un medico dell’Asl che rilascia apposito certificato, in cui si specifica il beneficio per la persona con disabilità derivante da tale acquisto.
A tal proposito, è interessante notare che Amazon applica l'IVA al 4% sull'acquisto di sussidi tecnici e informatici da parte di clienti diversamente abili, qualora siano soddisfatte le condizioni previste dal Decreto Ministeriale del 14 marzo 1998. In tal caso, bisogna inviare la documentazione necessaria in formato PDF all'indirizzo [email protected] .
Tarantino Antonella.