Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62
Post

Sapete di un bonus tiroide?

Non so quanti di voi sanno, ma per tutti quelli che soffrono di tiroide hanno o potrebbero avere diritto ad una qualche forma di aiuto. Innanzitutto, si tratta di un’indennità riconosciuta dall’Istituto Nazionale di Previdenza (Inps)

Leggi tutto
Post

Vostro figlio è in quarantena, ma dovete lavorare?

La scuola, tra molteplici difficoltà, in alcune città e Regioni, è ricominciata. Ma, piano, piano, ovunque ricomincerà e tutti: dagli alunni ai genitori e a tutti quelli che lavorano presso i tanti istituti, si troveranno ad affrontare dinamiche e situazioni diverse dagli anni precedenti.

Leggi tutto
Post

Agevolazioni sulle pensioni

Non so quanti di voi ne sono a conoscenza, ma esistono alcune agevolazioni sul pensionamento per tutti quei lavoratori che è stata riconosciuta una determinata percentuale di invalidità civile, che, in alcuni casi, danno anche la possibilità di accedere alla pensione anticipata, mentre in altri, può essere raggiunta con una maggiorazione contributiva.

Leggi tutto
Post

Per l'Italia 27,4 miliardi di aiuti dall’Unione Europea

La Commissione europea ha presentato proposte al Consiglio Ue per l'attivazione di un sostegno finanziario complessivo di 81,4 miliardi di euro per 15 Paesi dell’Unione Europea, tra cui l'Italia, per preservare l'occupazione (il meccanismo chiamato Sure). Una volta che il Consiglio avrà dato l’ok, gli aiuti saranno stanziati sotto forma di prestiti con interessi agevolati. Per l'Italia sono previsti 27,4 miliardi di euro, la quota più alta.

Leggi tutto
Post

Buono Viaggio Taxi: ampliato il numero dei beneficiari

Il c.d. "Buono viaggio", introdotto dall'articolo 200-bis del Dl Rilancio e modificato dall'art. 90 del Decreto Agosto, si tratta di un buono da utilizzare per gli spostamenti effettuati a mezzo del servizio di taxi ovvero di Ncc (servizi di noleggio con conducente) in favore di persone fisicamente impedite o comunque a mobilità ridotta, con patologie accertate, anche se accompagnate. Da ora, grazie alla recente modifica, anche chi appartiene a nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall'emergenza epidemiologica da virus COVID-19 o in stato di bisogno, residenti nei comuni capoluoghi di città metropolitane o capoluoghi di provincia. 

Leggi tutto