I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Uno sportello informativo per aiutare le persone disabili

Un coordinamento per rendere più semplice e agevole l’accesso alle informazioni e alle agevolazioni dedicate alle persone con disabilità.

Dopo una fase sperimentale nel VCO e l’attivazione nelle province di Novara e Alessandria, la Regione Piemonte ha stipulato con gli enti del territorio vercellese il protocollo d’intesa per la gestione integrata dei servizi al cittadino e, in particolare, al cittadino disabile.

Il protocollo, al quale hanno aderito Agenzia delle Entrate, Agenzia Piemonte Lavoro, Inps, Inail, Provincia di Vercelli (su impulso della Rete degli sportelli antidiscriminazione coordinato dalla consigliera di Parità, Lella Bassignana), Comune di Vercelli, Consorzio intercomunale servizi assistenza sociale C.I.S.A.S. di Santhià, Consorzio per l’attività socio-assistenziale C.A.S.A. di Gattinara, Unione montana dei Comuni della Valsesia, è stato promosso dalla Regione Piemonte per permettere ai cittadini, in particolare ai più fragili, di avere informazioni complete ed esaustive sulle agevolazioni e sulle misure di sostegno, senza doversi recare in più uffici, a volte anche lontani tra di loro.

Alla presentazione, avvenuta mercoledì pomeriggio nella sede della Cassa Edile del Vercellese e della Valsesia, era presente l’assessore regionale alle Politiche sociali, Augusto Ferrari che ha parlato di bella occasione che consente di avviare ancora di più un processo che iniziato con le altre tre province. "Uno degli articoli più belli della Costituzione - ha detto Ferrari - dice che le istituzioni della Repubblica hanno il compito di rimuovere gli ostacoli economici e sociali che limitano di fatto l’uguaglianza dei cittadini e che impediscono il pieno sviluppo della persona. Assumendo come obiettivo che le persone con disabilità si sentano pienamente integrate e parte di un tessuto sociale, ha preso avvio l’idea di sportelli integrati in tutti i territori dei vari soggetti attraverso gli Urp regionali, che fanno da punto di raccordo di un rete complessa per fornire informazioni utili e indispensabili".

In particolare, la Regione Piemonte, tramite la sede Urp di Vercelli (via Fratelli Ponti 24, Palazzo Verga) garantirà ai cittadini: l’informazione sulle misure, iniziative e provvedimenti statali e regionali che hanno come beneficiari i soggetti diversamente abili; l’assistenza alla predisposizione e all’invio delle istanze di accesso ai benefici regionali attraverso la messa a disposizione della modulistica, della casella di posta elettronica (se il richiedente ne è sprovvisto) e della postazione multimediale presente in sede; un orientamento “personalizzato” tra i servizi, gli interventi, le attività presenti nel territorio; l’inserimento in una rete informativa e di collaborazione tra enti; la sensibilizzazione delle comunità locali e le Amministrazioni sui temi della disabilità dando voce alle segnalazioni dei cittadini.

Sempre nell’ottica dell’informazione più completa ai cittadini con disabilità, l’Urp della Regione ha realizzato, con gli altri enti aderenti all’intesa, la “Guida Disabili”, che consente di avere il quadro completo della normativa nazionale e regionale e la possibilità di una consultazione agevole ed immediata dei benefici esistenti su tutto il territorio regionale. Attraverso schede sintetiche, scritte in un linguaggio semplice e divise per argomento, è possibile rivolgersi agli uffici competenti ed essere informati sulle scadenze e sulla modulistica da presentare. La guida è in distribuzione presso l’Urp della Regione e consultabile on line alla pagina https://www.regione.piemonte.<wbr></wbr>it/web/temi/diritti-politiche-<wbr></wbr>sociali/disabilita/promozione-<wbr></wbr>dellautonomia/network-<wbr></wbr>informativo-disabili-guida-<wbr></wbr>2018.

Alla presentazione, affollatissima di rappresentanti di enti e associazioni che già operano a favore delle persone con disabilità, era presente anche il sindaco Maura Forte che ha ricordato come il Comune, attraverso uffici e dirigenti, si sia fatto promotore di molteplici iniziative a favore delle fasce deboli e delle persone con disabilità.

Fonte:  http://www.infovercelli24.it/2019/04/17/mobile/leggi-notizia/argomenti/attualita-7/articolo/uno-sportello-informativo-per-aiutare-le-persone-disabili.html

 

Sonia