I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Notizia shock!

Carissimi lettori,

Oggi voglio porvi insieme a voi delle domande a cui ognuno puo' dare una sua risposta personale.

Facciamoci delle domande. Vi domandate mai dove stiamo arrivando? Dove ci porterà la volontà umana? Con le sue distorsioni, errori, lotte di potere, sete di potere e guadagno, indifferenza, menefreghismo e cattiveria? Ci porterà all’autodistruzione se si continua cosi? Distruggiamo l’ ambiente per soldi, iniettiamo virus “inattivati” ai bambini in modo obbligatorio facendoli passare per salvavita, i pazienti sono curati con terapie che portano a sofferenze atroci e alla morte e la vera e sana ricerca non esiste. Questo  solo un piccolo boccone amaro della nostra società. La lista sarebbe lunghissima ma a volte sembra che qualsiasi notizia non ci metta  in allarme, come se ormai fossimo abituati a sentirne di tutti i colori. Non voglio abituarmi. Ma forse accade perché siamo tutti inconsapevoli? o perché preferiamo vivere nella nostra inconsapevole quotidianità?

Prendiamo l' ultima notizia shock! virus letali potrebbero circolare di nuovo. In Russia Il centro Vector, istituito nel 1974, un istituto 'off-limits' che guidava lo sviluppo di vaccini nonché la ricerca per la protezione contro le armi batteriologiche e biologiche è andato a fuoco. E’ bastato un incendio per una fuga di gas scoppiato durante i lavori di ristrutturazione di una sala di ispezione sanitaria al quinto piano del ‘Centro di ricerca statale di virologia e biotecnologia’ad allarmare gli scienziati in quanto  nello stabile ci sono  campioni di virus letali come Antrace, Ebola e Vaiolo che vengono utilizzati a scopo di ricerca.

Ci rendiamo conto? Dei virus letali che ormai non dovrebbero esistere piu’ e che sono letali vengono tenuti in vitro senza precauzioni di errori umani? Sembra quasi di vedere quei film di fantascienza alla tv dove virus entrano nella mente e nella volontà delle persone e le rendono pazze fino a portarle alla morte….eppure questo non è un film è la realtà e dei grossi rischi si corrono! Tutt'ora c'è un indagine aperta ma pensate che se l indagine darà esito positivo il mondo verrà informato che le acque e l’ aria sono contaminate da virus letali?   

I Due centri che coltivano virus per ricerca. Il centro Vector e l'unico al mondo, insieme all'US Center for Disease Control di Atlanta, a contenere questi tipo di virus. Proprio in Russia nel 2004 un ricercatore morì per essersi punto con una siringa contaminata da virus Ebola; eppure questo non è bastato per alzare l’ asticella della sicurezza.

Tiziana Scotti