Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

La comunicazione aumentativa alternativa (CAA): un linguaggio per tutti

In occasione di #BuonissimaMente “Coltivare la bontà, produce felicità e benessere!”, rassegna di eventi promossa dal Comune di Como per la Settimana dell’infanzia e dell’adolescenza, ASST Lariana con l’associazione "Diversamente Genitori" e "Associazione Italiana Biblioteche" organizzano un convegno aperto a famiglie, docenti, bibliotecari, educatori, personale sanitario e volontari. Pre far conoscere il mondo della Comunicazione aumentativa alternativa (CAA). 

Interverranno Maria Antonella Costantino, direttore UOC di Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza, Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano; Antonio Bianchi, ingegnere, tecnologo per l'accessibilità, Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa di Milano e Verdello; Silvia D’Ambrosio, referente rete operativa biblioteche in book, Biblioteca Civica di Brugherio (MI); Laura Bernasconi, educatore professionale esperto in CAA del CSCA UONPIA Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.
La partecipazione al convegno è gratuita, per iscriversi occorre inviare una email a [email protected]

 

FONTE: https://personecondisabilita.it/page.asp?menu1=4&notizia=8657&page=1