Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Il Papa Giovanni in prima linea. Allo studio un anticorpo contro il virus

Sono attesi «per la fine del mese» i dati iniziali di uno studio avviato dall’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo su un anticorpo contro il coronavirus.

Come viene spiegato dallo stesso ospedale, è il siltuximab, un anticorpo monoclonale che prende di mira l’interleuchina umana (IL)-6 - proteina rilevata a livelli elevati in molteplici condizioni infiammatorie - per il trattamento di pazienti affetti da Covid-19 e con gravi complicanze respiratorie. Intanto il Papa Giovanni XXII ringrazia «EUSA Pharma, società biofarmaceutica specializzata in oncologia e malattie rare, per la fornitura del farmaco e per l’opportunità che ci sta dando di offrire ai nostri pazienti le cure più innovative e di generare dati importanti per guidare le future decisioni di trattamento e ricerca».

FONTE: https://www.ecodibergamo.it/stories/bergamo-citta/il-papa-giovanni-in-prima-lineaallo-studio-un-anticorpo-contro-il-virus_1345708_11/?src=newsletter?utm_source=email&utm_medium=dailyNL.informativi.eco.pomeriggio&utm_campaign=free.RassegnaStampa