Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Disabili dimenticati anche in tempi di Coronavirus.

Le persone che condividono quotidianamente con la disabilità sono le più fragili insieme a quelle anziane, con le difese corporee più basse rispetto ai normodotati. Eppure nei vari decreti usciti sino ad ora rispetto al Corona Virus nessuno fa esplicito riferimento alle persone che soffrono di disabilità, le cooperative e il volontariato in questo tipo di situazione non sanno come muoversi, perché  mancanti di linee guida e una vera e propria strategia su come muoversi in questa situazione. Probabilmente le norme stabilite sino ad ora non sono sufficienti per questa parte di popolazione. La segnalazione arriva dal Presidente dell' ANFAS della Puglia, Michele Emiliano, e il Sindaco di Bari Antonio Decaro. Le famiglie con persone con disabilità stanno vivendo un momento di forte disagio e si dovrebbe mettere giù un programma ad HOC in tempi molto brevi.

Io stesso sto vivendo una situazione molto pesante, è da qualche giorno che sono in casa, per motivi precauzionali e la situazione sia per me che per i miei genitori oltre ad avere i disagi a livello pratico c'è un forte clima di opprimenza psicologica che rende il tutto più difficile, ma c'è purtroppo anche il rovescio della medaglia, da lombardo sto vivendo questa situazione in prima persona e noto che molte persone nonostante le misure di restrizione adottate continuano ad uscire e fare assembramenti in parchi e bar senza mantenere le giuste distanze. Se non si riescono nemmeno ad applicare le norme basi per tutti, perché  una grossa fetta di persone probabilmente non si rende conto che tipo di situazione stiamo vivendo, secondo voi chi pensa alle persone solitamente emarginate? In questi giorni sono molto preoccupato, vedendo comportamenti estremi dalla psicosi collettiva dei più adulti al menefreghismo totale dei più giovani e questo non può essere d'aiuto alla solitudine delle categorie più a rischio e le loro famiglie. Spero davvero che tutto ciò possa finire il prima possibile.

Simone

Spunti: https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/blog/michele-pacciano/1210158/disabili-dimenticati-anche-in-tempi-di-coronavirus.html