Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

La nostra società vista dall'esterno come è?

Cari lettori,

Vi siete mai  domandati come viene vista dall'esterno o dall'estero la nostra società in base anche alle trasmissioni televisive?
Ormai è evidente che la nostra società è costituita per la maggior parte di anziani perchè la vita si è allungata e le nascite diminuite.
La vita ha un costo altissimo per le famiglie con bambini e se questi bambini sono disabili, la situazione si complica ancor di più; sappiamo benissimo che i supporti dello stato non bastano per le esigenze di un genitore con un bambino disabile. A dirla tutta anche i genitori dei bambini normodotati che lavorano entrambi non ce la fanno con le spese per sostenere un baby sytter per tutte le ore di lavoro. Pensate con un bambino disabile!


La nostra economia gira grazie alle pensioni dei nonni perchè i super laureati sono sfruttati.  Ormai la nostra società è basata sul supporto continuo dei nonni e diciamocelo chiaro anche l' economia gira per le pensioni dei nonni.
Se dovesse girare per gli stipendi attuali dei giovani assunti con un contratto ridicolo mensile saremmo fritti. E non stiamo parlando di lavorucci ma di stipendi ad esempio di persone stra laureate ricercatori nelle più grandi Università da cui dipendono le scoperte scientifiche che possono cambiare in positivo la vita di milioni di persone in tutti gli ambiti. 


Perchè non iniziare a cambiare mentalità?  Tagliamo questi benedetti vitalizi, gli sprechi e andiamo a valutare chi ha buttato soldi in opere mai portate a termine. La domanda è chi controlla il controllore? E' evidente che ci deve essere un organo di controllo esterno e non di parte sulle decisioni dei nostri politici; altrimenti come stiamo vedendo fanno leggi ad personam, si stabiliscono loro stipendi, vitalizi e tutti gli stravizi a cui possono accedere gratuitamente solo perchè in carica anche se per solo un giorno. Ma ci rendiamo conto?
I soldi pubblici per loro personalmente ci sono ma si lamentano del debito pubblico e visto che il lavoro non c è e se c è è retribuito in modo ridicolo....di chi questa responsabilità? non è di tutta la politica in generale? perchè vuol dire che fin ora nessuno nessuna forza politica è riuscita a strutturare un sistema per rilanciare il lavoro, per non parlare dei danni ambientali di cui nessuno si è preoccupato creando a suo tempo strategie diverse? Invece no è meglio far finta di nulla, lasciare le persone ammalarsi e ignorare pure quelle perchè sono il frutto della loro ignoranza del loro fare sbagliato.

Abbiamo bisogno di tecnici preparati, con esperienza, etici e propositivi. Non abbiamo bisogno di tanti politici ignoranti ma di poche persone ma che siano dei tecnici super laureati e con esperienza, delle persone con etica e propositivi, che mettano in campo strategie efficaci e sostenibili nel tempo per tutti i problemi che ammorbano la nostra società, dalla salute, all'ambiente, al lavoro e cosi via.
La gente è stufa di vedere gente super pagata che scalda una poltrona. E' meglio avere poche persone anche di diversi partiti ma che risolvano realmente i problemi e non che facciano la presenza. Invece di creare guerre fra poveri cioè fra immigrati e bisognosi per non far porre l'attenzioni sui reali problemi, mostrate un comportamento etico e propositivo.


Almeno seguissero qualche piccola idea dall'estero per sostenere le famiglie. Ad esempio in In Svezia i nonni vengono “stipendiati” dallo Stato, come incentivo ad occuparsi dei nipotini permettendo alla mamma di tornare al lavoro a tempo pieno. Un approccio opposto a quello italiano, che permette alle madri di allungare il periodo di maternità con salario ridotto al 30%. quanto riportato dai media, lo stipendio che i nonni percepiranno sarà di circa 700€ mensili. Da noi, i nonni non ricevono alcun sussidio e la proposta di introdurre un’agevolazione che permettesse ai nonni di detrarre le spese sostenute per i nipoti non è stata approvata. Anche il bonus baby-sitter, attivo fino al 2018 (che permetteva alle madri che rinunciavano alla maternità facoltativa di ottenere fino a 600€ mensili per sostenere i servizi di baby sitting, con la possibilità di assumere i nonni come baby-sitter) è stato abrogato.


Cari politici volete mettervi in testa che le persone non hanno l' anello al naso? sono stufe di essere prese in giro? Riducetevi i vostri stipendi, selezionate chi sta al governo e piuttosto costituite tavoli tecnici di poche persone super laureate ed esperte che lavorano per cambiare effettivamente le cose e buttate fuori tutti gli altri. Volete governare? Date l' esempio! volete cambiare le cose del nostro paese? Chiamate tecnici ognuno esperto in un settore e soprattutto create un organo di controllo esterno che non abbia conflitti di interesse che monitorizzi il vostro operato che a quanto pare sia discutibilissimo. E qui non parliamo di partiti ma di politica in generale.

Tiziana Scotti