I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

In Puglia dal 1 agosto buoni servizio per anziani e disabili

In Puglia dal primo agosto fino al 30 settembre di quest'anno è possibile ricevere dei buoni servizio per gli anziani e i disabili.

Le famiglie potranno e dovranno presentare le domande dalle ore 12:00 del 1 agosto fino alle ore 12:00 del 30 settembre 2019 e dovranno essere presentate esclusivamente on-line all'indirizzo http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale/CATALOGOIl buono servizio esclusivo per i disabili e gli anziani che non autosufficienti è un beneficio economico per aiutare appunto i disabili e gli anziani che non autosufficienti, oltre i rispettivi nuclei familiari di appartenenza.

In caso di ammissione, il buono servizio darà diritto ad una copertura della frequenza per un massimo di dodici mesi che andranno dal 1° ottobre 2019 fino al 30 settembre 2020. Pertanto le domande dovranno essere presentate prima dell'attivazione cosi per dare modo di essere vagliate e considerate per tempo. Naturalmente darà precedenza e quindi si andrà in ordine a seconda delle prime mensilità richieste dalle famiglie. 

In cosa consiste nello specifico questo buono servizio

Le famiglie della Regione Puglia possono richiedere l'accesso ad un costo decisamente migliore a strutture a centri diurni socio-educativo e riabilitati per persone con disabilità, a centri diurni integrati per il supporto cognitivo e comportamentale per persone affette da demenza, a centri diurni per persone anziane, centri sociali polivalenti per persone con disabilità, centri sociali polivalenti per persone anziane, servizi domiciliari, servizi di Assistenza Domiciliare sociale e servizi di Assistenza Domiciliare Integrata.
Il Buono Servizio, infatti, copre una percentuale della retta di frequenza di questi servizi, in base al valore ISEE di riferimento (della persona richiedente o della famiglia). Potete poi vedere meglio cliccando il link che vi ho indicato sopra.

Come si fa ad accedere

Per accedere al beneficio, è necessario che la persona con disabilità o la persona anziana che non sia autosufficiente abbia i seguenti 3 requisiti:
possesso di un PAI in corso di validità, per l'accesso a prestazioni socio-sanitarie ex artt. 60, 60 ter, 88.
Nel caso di accesso a prestazioni socio-assistenziali dev'essere in possesso di una scheda di valutazione sociale in corso di validità, ISEE ordinario del nucleo familiare in corso non superiore a € 40.000,00 o ISEE RISTRETTO non superiore a € 10.000,00 per persone con disabilità e non superiore a € 20.000,00 per anziani non-autosufficienti che abbiano un'eta superiore al 65 anni.
Successivamente alla presentazione della domanda, un referente del nucleo familiare indicato nella domanda dovrà recarsi munito di tutta la documentazione indicata, insieme alla copia del documento di identità presso il servizio scelto per determinare con gli operatori del servizio voluto e indicato un preventivo di spesa.

Vi dico anche che per tutti coloro che non hanno potuto accedere a tali servizi, potranno presentare una seconda domanda dal 1 febbraio 2020 al 31 marzo 2020.

Vi rimando per informazioni più dettagliate ed eventuali domande o al link "Richiedi Info" del sito che vi ho indicato sopra o scrivere a [email protected] o provare contattare telefonicamente allo 080/5403282.

Tiziana Scotti