I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni
Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

Dalle ruote alle ali

28/08/2016 - AUTORE:

Paolo Alessandrini e' il promotore di un progetto davvero interessante denominato "dalle ruote alle ali".          Quello che fa non è un lavoro e neanche volontariato, il suo è un inno alla vita volto a strappare un sorriso e un'emozione a queste persone che non possono più camminare ma possono volare come gli altri. Dalle Ruote alle Ali è un'associazione che promuove il volo libero, abbinando piloti di ultraleggeri e ragazzi disabili. L'associazione non è a scopo di lucro, non appartiene a nessuna ideologia politica o religiosa. Intervista su rai tre. Qualcuno si è già accorto della sua attività in qualche maniera, tanto che Paolo Alessandrini è stato invitato presso un programma della Rai, alle falde del Kilimangiaro, in seguito al quale il suo gruppo su facebook iniziò a realizzare moltissime preferenze ed utenze di vario genere, fra cui persone che lo elogiavano per la sua idea e per la sua determinazione. Qui l intervista su rai 3 http://www.youtube.com/user/merlinom1#p/a/u/0/4HLnXwC5Zck

Il libro. Il libro di Paolo s'intitola: "Il Mosaico della Vita", Giraldi Editore, disponibile in ogni libreria e racconta l'esperienza del valore umano rappresentata dalla sinergia del rapporto con la propria esteriorità che si esprime attraverso il dialogo crescente e di crescita con chi della sofferenza ne ha fatto un motivo per carpire attimi di gioia.

Un video su you tube sulle imprese dei diversamente abili: http://www.youtube.com/watch?v=SAwfLMDV3eU

Bannato da facebook. Purtroppo però, ancora non se ne conoscono le cause e difficilmente si potranno conoscere, il suo gruppo sul social network è stato misteriosamente 'bannato' senza che né lui e né altri avessero in qualche modo sollecitato tale provvedimento da parte degli amministratori di Facebook. Infatti lo stesso Alessandrini tutt'oggi non riesce ancora a spiegarsi il perché di tale azione da parte dei tecnici del social network più famoso e più utilizzato al mondo. In verità colui che è stato 'bannato' è proprio Paolo Alessandrini il quale non ha mai espresso parole di disprezzo o di mancanza di rispetto nei confronti di chicchessia, ma rimane comunque il fatto che purtroppo non è più potuto essere in grado di amministrare il gruppo in questione.

Ci si augura che dietro tutto questo ci sia soltanto un errore!

Bloccato da una discriminazione: Paolo durante un intervista riferisce che qualcuno sta cercando di bloccare la sua attivita' su Pesaro e si domanda come mai esistono delle corsie protette da boe dove posso entrare natanti a motore con pericolose eliche in immersione, mentre lui che ha un propulsore non pericoloso non puo'. Cosi questo progetto meraviglioso e' stato bloccato, ma Paolo non si arrende e sta cercando di far volare i disabili sul mare cosa che permetterebbe l'ingresso di sponsor e di tutto un contorno di opinione pubblica e farebbe decollare brevemente l'idea.

Un alternativa impossibile. Se questa situazione non si sblocchera' saranno costretti ad utilizzare una pista fuori città in un luogo completamente isolato che non ha dei parametri di sicurezza i quali non permetterebbero un intervento da parte dei servizi di assistenza locali in caso di necessità".

Come partecipare. Chiunque sia interessato a partecipare alla iniziaiva  puo' iscriversi al nuovo gruppo su facebook: http://www.facebook.com/group.phpgid=155219059061&v=info#!/group.php?gid=112777762112621 o scrivere a [email protected]

Il mio augurio. Auguro a Paolo e al suo gruppo di portare avanti questa bellissima iniziativa e di non arrendersi nella lotta contro le varie discriminazioni!

Fonti:

http://www.mondoraro.org/

http://www.altrometauro.net/blog.asp