Hai diritto all' IVA al 4%
Servizio Clienti (+39) 055.36.05.62

L'evoluzione tecnologica

Si è scoperto che sulla luna ci sono tracce di acqua. Questo è un enorme passo avanti che dà la conferma che ci sono tracce di vita in altri posti oltre la terra.
Voglio approfittare di questa scoperta, per ricordare che l'essere umano è andato oltre. Gli astronauti che vanno in "missione" vista la carenza di acqua nello spazio riescono a trasformare la propria urina in liquido digeribile e dissetante, pertanto questo dà la conferma che l'essere umano con l'evoluzione tecnologica riesce a vivere in altri luoghi oltre la terra anche in carenza di acqua, ovviamente per brevi periodi.
Perché ho voluto scrivere ciò? Se tra cinquanta o cento anni l'essere umano riuscirà a vivere in altri pianeti oltre la terra non dobbiamo sorprenderci poiché con l'evoluzione prima industriale e adesso tecnologica si sta riuscendo ad arrivare a dei traguardi sino a cinquant'anni fa impensabili.
Personalmente mi auguro di non arrivare in vita, al giorno in cui si riuscirà a vivere come nella terra in altri pianeti, ma molto probabilmente i nostri pronipoti realizzeranno e concretizzeranno ipotesi ad oggi impensabili...
Chissà se per esempio riusciranno a realizzare qualche marchingegno che dia totale autonomia alle persone con disabilità e dare la possibilità a chi nascerà come noi di vivere una vita completamente opposta di come la viviamo oggi.
E' doveroso ammettere che noi oggi viviamo molto meglio di chi ha avuto le stesse nostre problematiche cinquanta anni fa, ma l'evoluzione tecnologica odierna può farci ben sperare che chi tra un secolo avrà le nostre stesse problematiche possa acquisire una totale autonomia e annullare in toto la disabilità.
Nele Vernuccio