Carichi di buoni propositi per il nuovo anno che arriverà 2019

L'anno vecchio è finito, ormai lo salutiamo, si fa un po’ il quadro della situazione dell’anno che finisce e quello che arriva. Anno nuovo vita nuova, ed ecco iniziano a fioccare i buoni propositi. Ognuno di noi, almeno una volta, si è ripromesso che con il nuovo anno le cose sarebbero cambiate e che avrebbe migliorato alcuni suoi comportamenti, atteggiamenti o altro. Ma in quanto hanno davvero tenuto fede a questi buoni propositi? Si sa, parlare e fare promesse a se stessi è sempre facile, mantenerle è il vero problema. L’inizio di un nuovo anno si inizia sempre con buoni propositi, principalmente si pensa ad una buona salute, poi a tutti i programmi che ci prefissiamo nel corso dell’anno che verrà. Creare una lista delle cose da fare non sarebbe male e verificare tutte le cose prefissate del nuovo 2019 che arriverà. Qualsiasi siano i buoni propositi per il nuovo anno, non perdeteli di vista: create una lista con tutti i progetti che vi piacerebbe realizzare e tenetela sempre a portata di mano. Ovviamente, il mio consiglio è quello di non esagerare e non importi di raggiungere risultati impossibili o poco realistici. Meglio rimanere con i piedi per terra e pensare bene a ciò che realmente serve ed è utile per noi o per la nostra famiglia. Creare la nostra lista personale ti consentirà di migliorare la nostra vita, ponendoti degli obiettivi e lavorando al realizzazione di un progetto senza spreco tempo ed energie. Il Capodanno lo si festeggia principalmente a tavola. Zampone o cotechino accompagnati dalle lenticchie non devono mancare. Lo zampone è simbolo di abbondanza ed è quindi di buon augurio per il nuovo anno, così come le tradizionali lenticchie, simbolo del danaro che entra in casa, perché simili a piccole monete. In tutto il mondo si festeggia il Capodanno: per ogni Paese esistono diverse usanze, pagane o religiose, a cui occorre far fede per portare fortuna al nuovo anno che arriva. Nel mondo moderno il Capodanno cade l’1 gennaio del Calendario Gregoriano in uso ai fini civili in tutto il globo. Nella larghissima maggioranza degli Stati è un giorno di festa. Il 1 gennaio cade anche la festa solenne dedicata alla Madre di Dio. Ovunque, però, la mezzanotte segna un momento di passaggio che ricorda al mondo la fine di qualcosa e l'inizio di un nuovo percorso da fare. Tutti i simboli e le usanze di Capodanno hanno radici storiche molto antiche e radicate. L'usanza più caratteristica come rito di eliminazione del male, fisico e morale, che si è accumulato nell'anno trascorso è quella di lanciare i cocci a mezzanotte. Questa usanza è diffusa in diverse parti d'Italia ed è ancora viva nelle grandi città come Napoli e Roma. L'usanza più caratteristica come rito di eliminazione del male, fisico e morale, che si è accumulato nell'anno trascorso è quella di lanciare i cocci a mezzanotte. Questa usanza è diffusa in diverse parti d'Italia ed è ancora viva nelle grandi città come Napoli e Roma. La tradizione italiana segue anche l'usanza di vestire della biancheria intima rossa la sera di Capodanno. Si tratta di un modo per attirare i buoni auspici per il nuovo anno. Per il cenone dunque è d'obbligo un intimo color rosso sia per gli uomini che per le donne. Gli antichi romani lo indossavano come simbolo di sangue e guerra per allontanare la paura. Oggi è diventato un auspicio di fortuna per il nuovo anno. Vi auguro che i sogni dell’ultimo dell’anno possano trasformarsi in progetti nel nuovo anno” Buon 2019 a tutti.
Piero
Prodotti più venduti
- € 21,72
€ 217,16 - € 21,72
         

€ 217,16 € 195,44

- € 12,08
€ 120,78 - € 12,08

€ 120,78 € 108,70

- € 4,64
€ 46,36 - € 4,64

€ 46,36 € 41,72

- € 5,12
€ 51,24 - € 5,12

€ 51,24 € 46,12

- € 6,22
€ 62,22 - € 6,22

€ 62,22 € 56,00

Iscriviti alla nostra newsletter