Fondazione Dante Paladini

Articolo scritto il 28 luglio 2008 da Laura Fiore Commenti

   Ad Ancona nasce la Fondazione Dante Paladini e ripartirà a breve il Centro per le malattie Neuromuscolari. Presso l'AO Ospedali Riuniti è stata costituita l'istituizione dedicata al neurologo prematuramente scomparso nel 2005. Il Piano Sanitario 2007-2010 della regione Marche stabiliva di rafforzare l'intervneto nel settore della disabilità e lo sviluppo di una logica di rete, nella quale s'inserisce l'istituizione di centri di riferimento specifici per problemi complesse.

   A questa progettualità farà riferimento il Centro per le malattie neuromuscolari, che nascerà nei prossimi mesi all'AO Ospedali Riuniti. Realizzato nella Clinica neurologica, esso avrà un proprio ambulatorio che seguirà i pazienti con malattie neuromuscolari sia in day hospital sia ricoverati.

   Un'iniziativa che vede la luce dopo un primo tentativo avviato alcuni anni fa dal neurologo Dante Paladini; priorità è collaborare strettamente con se stesso. A oggi, si stima che nelle marche siano cerca 900 le persone affette da patologia neuromusculari d'origine genetica. tra cui le distrofie muscolari e le amiotrofie spinali. Sono invece 400 coloro che soffrono di forme croniche come le miopatie infiammatorie, o di sclerosi laterale amiotrofica.